In primo piano

Sul CCNI "Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie"

del 10-07-2020
Il Contratto Integrativo "Utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie" triennio 2019/2021, come è noto, non consentirà dal prossimo anno ai docenti impiegati da anni sui posti dei licei musicali l'utilizzazione a norma dell' art. 6bis.
L'impossibilità di addivenire ad una soluzione ragionevole è stata anche dovuta alla condizione, non sappiamo se volontaria o involontaria, di non poter discutere su eventuali aggiustamenti al contratto dell’anno scorso ma, ad eccezione di un solo cambiamento, di dover apporre al testo, dopo i passaggi dovuti agli organi di controllo, solo la firma definitiva. E ciò riteniamo sia azione anche poco rispettosa delle esigenze del personale docente e del necessario, con l’evolversi delle situazioni, confronto sindacale.
L'UNAMS, nel corso degli anni, è stata anche critica su alcuni criteri adottati per le utilizzazioni e sui conseguenti passaggi di ruolo, criteri che non sempre hanno privilegiato l’esperienza e il merito.
Oggi l'UNAMS è ugualmente non concorde nel dimenticare quanti hanno comunque lavorato per anni in utilizzazione sui posti dei licei musicali, molti anche a centinaia di chilometri di distanza.
Per detti docenti era necessaria, invece, un’attenta analisi e valutazione anche per rispondere in maniera leale ed opportuna, risposte che sarebbero state possibili solo se ci fossero stati gli opportuni incontri nei luoghi e nei modi che la normativa prescrive.
 
D.L.
 

leggi articolo

Ultime news


Campus Musicale Internazionale di Salerno

1/4 - 7/11 Agosto Università degli Studi di Salerno vai al..

Accedi

Accademia Mediterranea del Clarinetto

Primo centro di Alto Perfezionamento Musicale per clarinettisti nel Sud..

Accedi